Categoria: Finanza

La scomparsa del rialzo

A fine aprile, il mercato rialzista era a malapena visibile. I principali mercati industrializzati, come quelli rispecchiati dagli indici S&P500 e MSCI World, facevano registrare nuovi picchi: ad esempio, in data 29 aprile, l’indice S&P500 si attestava a quota 1363,6,…

La politica dell’aspirina

Dopo la creazione dell’Eurozona, il basso costo del denaro ha contribuito a creare squilibri tra i Paesi cosiddetti periferici come Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda ed Italia, che si sono ritrovati a beneficiare di denaro abbondante ed a basso costo, così,…

Il Lambrusco e quel pasticcio del rating

La stragrande maggioranza degli italiani conosce il lambrusco, buon vino spumeggiante, e ne apprezzano la schiettezza e la tradizione dell’origine umile ma sincera, una origine che profuma di campo.Il “rating” non è un vino anche se qualche sua stappata ha…

USA: credibilità vuol dire tagliare davvero

Il Segretario del Tesoro degli Stati Uniti Timothy Geithner aveva individuato lo scorso martedì 2 agosto come l’ultimo giorno disponibile per incrementare il limite legale all’indebitamento del governo federale. Nella tarda serata di martedì 2 agosto, orario di Washington, il…

Arrivano i nostri 2

Gli americani, si sa, sono tutti un po’ cowboys; si aspettano, che alla fine, arrivi la cavalleria nordista a risolvere i problemi creati dagli indiani. Se al posto degli indiani ci mettiamo i PIIGS (Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia e Spagna,…

Attacco all’Italia

In Europa, si stanno preparando le norme, che regolamenteranno il nostro futuro e serviranno ad evitare le prossime crisi dei debiti sovrani. Il governo italiano è riuscito a introdurre il concetto di debito aggregato, e cioè, che la salute di…