Categoria: Economia e Lavoro

Come eravamo… come saremo?

Nel ’45, alla fine della seconda guerra mondiale l’Europa era un cumulo di macerie, l’Italia idem. Tutti abbiamo visto i film di Rossellini, conosciamo il neorealismo e le immagini non sono state fatte a Cinecittà, quindi i giovani penseranno che…

Il business mondiale dell’onestà

Il crimine paga? O forse paga più l’onestà? Certo, vivendo in Italia, fra l’evasione dilagante, la criminalità organizzata, la corruzione e via discorrendo, l’impressione potrebbe essere quella che l’onestà non sia certo un buon affare, semmai solo una scelta etica…

L’importante è farsi le unghie

Verso sud, al mare. Al sole non sto volentieri, nuotare mi piace, ma non è che ho un fisico bestiale e quindi mi restano il giornale e i libri. Mi sono anche ben organizzato: casa con microcucina incorporata, faccio la…

Il vero cancro del Paese

Questa nostra “povera Italia” è sempre più appesa a un filo. I suoi mali endemici sono molti, ma non a tutti viene data la necessaria risonanza. Perché?Per esempio l’abile strategia di mettere le categorie sociali le une contro le altre,…

Roberto Vacca. Ricerca + innovazione=ripresa

L’economia italiana ristagna. Crescono scandinavi e tedeschi che da decenni investono 4 volte più di noi in ricerca e sviluppo. La Commissione Europea classifica i 27 paesi dell’Unione in base all’innovazione espressa da un indice (fra 0 e 1), funzione…

L’importanza di avere… un brand

In tempi di recessione e sfiducia cresce il bisogno da parte dei consumatori di affidarsi ad un marchio forte. Nel mondo infatti, solo un 7% di consumatori acquista sulla sola base del prezzo, mentre fino a dieci anni fa lo…