Quale virilità?

p030_0_00_032 Le fasce elastiche fluo, utilizzate dai fisioterapisti diventano un dettaglio cool, che si insinua sulla pelle come un tatuaggio. Parola della biondissima Donatella Versace, che ha presentato per la primavera estate 2014 un uomo atletico, mascolino, dinamico ma anche idealista. Insomma, il classico tipo che non deve chiedere mai. I modelli scelti dalla Donatella nazionale hanno fisici importanti ed atletici, l’aspetto curato e trasudano sensualità, sicurezza e virilità.
Le silhouette, nitide e precise, sono ottenute grazie ad una sartorialità leggera ma lussuosa che si serve di mohair e seta iridescente o lana e seta per profilare la figura esaltandola al meglio. Nonostante i toni fluo la natura dell’iconografica, tipica del brand, si ritrova nei giubbini in pelle con borchie dorate, nelle camicie dalle stampe ottiche o barocche, e sandali da gladiatore con borchie a testa di Medusa dorate. Uno stile deciso insomma.
Come afferma, del resto, la stessa Donatella Versace: “L’uomo pensato dal nostro brand esprime la sua forza in tanti modi diversi. Con la portanza del suo fisico atletico, la sartorialità decisa, l’impatto delle decorazioni, e il carattere senza tempo dell’iconografia Versace, ora e per sempre.”

Da “ Leggo”

 

Pure voi notate tutta questa virilità nei modelli e negli abiti indossati qui sotto?

 

 

Io, donna, preferisco altri punti di riferimento maschili…

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.