“Natale” di Giuseppe Ungaretti

64cd16bb

Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade

 

Ho tanta
stanchezza
sulle spalle

 

Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata

 

Qui
non si sente
altro
che il caldo buono

 

Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare

 

Auguri a tutti voi con il canto “Aleluya” eseguito da Nana Mouskouri

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.