Proposta per il Nobel

nobel Premio Nobel: a Vendola.  Per cosa? Economia.

Ha scoperto come si fa a risanare il bilancio dello Stato. Basta mangiare il capitale. Avete capito bene, non tassare i guadagni, magari con aliquote folli (vedi Hollande), no: erodere i capitali. In poche parole riconfermando che la proprietà è SOLTANTO un furto.

Quanto conti di durare al governo il suo alleato, in caso di vittoria, affari suoi. Quanto questo terrorizzi i mercati, affari nostri.

Vendola dice, e D’Alema conferma, che la sua regione è la meglio amministrata. Non discuto, ma quanto sappia fare per quadrare i conti sì, questo lo voglio approfondire.

Non ha proposto dimezzamenti di stipendi per sé e per i politici della giunta, nè tantomeno per i dirigenti nominati dalla giunta. Ha “aperto” ad investimenti esteri, ma non so quanto dureranno dopo le nuove affermazioni.

Taranto è una “scoperta” della magistratura, lui è lì da un po’ e poteva farsi vivo con i Riva.

Nella sua regione le indagini su presunti reati di corruzione e concussione si sprecano, ora non è che lui possa sapere tutto, ma neppure niente, o poco più.

Paladino dei diseredati e dei diversi, ma solo in pantofole : grandi proclami per la riduzione dei costi della politica e dei rimborsi elettorali non se ne sono sentiti. Essì che quando Grillo ha rinunciato ai suoi in Sicilia, ne hanno parlato tutti.

Un consiglio: Governatore, si faccia i conti in tasca, prima di farli nelle tasche degli altri.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.