L’Italia va a puttane

aa Modo di dire popolare molto diffuso per indicare una situazione che va a rotoli, mai ci saremmo figurati che andasse preso nel senso stretto. Dopo gli arresti dell’ultima retata nel campo delle grandi opere, abbiamo appreso che a far girare il meccanismo di assegnazione degli appalti erano proprio “puttane” offerte al corrotto, assieme alla camera( non in motel di terz’ordine) e a doni in denaro. “Ho due brasiliane” sussurra il corruttore, “le brasiliane mi fanno schifo” risponde il corrotto, in effetti vuoi mettere la solidità della corona svedese con quella del real brasiliano? Il nostro cor- rotto in .., espressione popolare che indica uomo fortunato,non ama la volatilità, o come in un vecchio film, anche i corrotti amano le bionde. Pare però che nel giro di mazzette siano state usate anche le brasiliane. Di certo la tangente non lascia tracce, difficile trovare la “signorina”, difficile abbia conservato tracce di Dna, difficile provare che si sia consumato l’atto e che il corrotto non si sia abbandonato al pianto, nel ricordo della mamma o non abbia passato il tempo a contare le mazzette, fidarsi è bene, ma controllare è meglio. Il ministro Delrio come sempre non si è accorto di nulla, ma a lui, uomo da terz’ordine francescano, certe malefatte non verrebbero mai in mente. Certo l’Italia ha cambiato verso, ma i cellulari(camionette) sono sempre affollati e non è un problema di banda larga.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.