Le zoccole di Giampi. Solo per amore

Cosa importa della manovra, è una cosa noiosa, solo un po’ meno della crisi politica. Quello che importa è sapere i nomi della decina, almeno, di signore baresi che, accompagnate dal mitico Giampi (vero nome da fighetto) Tarantini, si sono recate dal premier, per sottoporgli il loro progetto di vita. Si parla di mogli di professionisti, non di zoccole qualsiasi, come sarebbe la moglie di un poveraccio, queste al massimo sono disinibite, disinvolte, nel senso di più volte.

Infatti l’avevano già presentata, la loro disinvoltura ovviamente, agli amici di D’Alema, a cui il Giampi portava signore anche non della società bene, ragazze che cercavano un lavoro e pagavano in natura, senza che i nostri progressisti sapessero che non lo facevano per amore, come ha dichiarato l’ex enfant prodige del Pd, Frisullo. Pare che Tarantini coinvolgesse nelle sue presentazioni mogli di avvocati, notai e perfino magistrate e per rendere l’atmosfera più elegante, aggiungesse qualche escort, o pornodiva, sai… il fascino dell’attrice. Solo che queste signorine allegre poi scrivevano libri, come “Membri di partito”, dichiarando di averla data… la disponibilità e preso… il posto di hostess o apparivano da Gad Lerner, come la Daddario, per dire che le donne venivano sfruttate dal banano di Arcore. Invece le signore perbene, erano mute come tombe, soprattutto se i loro consorti, portavano a casa una prebendina, un incarico od una promozione, questo si che è amore! Poi cosa non si fa per amore: il costruttore Anemone pagava la casa di Scajola a sua insaputa, Penati comprava la Milano – Serravalle, senza dirlo a Gavio, Milanese ereditava dal padre ancora vivo. Insomma, si sa che la fortuna è cieca, certo che la casta vince spesso e se presenti bene il tuo progetto di vita, ti ritrovi in Parlamento, altrimenti assunta o consulente in un’azienda pubblica, magari ti vengono scoperte pure doti artistiche e ti ritrovi in Rai. Forse non lo sai, ma pure questo è amore. Siamo proprio sicuri che Berlusconi fosse fuori di testa quando diceva al telefono che questo è un Paese di merda e non fosse invece l’unica volta che diceva la verità?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.