Grazie zii

Diapositiva24 Parafrasando Bellocchio, così possiamo sintetizzare la politica estera dei potenti della terra. Obama ha problemi interni, l’economia non decolla, legata ad una manodopera o iperspecializzata (poca) o despecializzata (troppa), allora per dare una spinta al mondo, invece di farsi consigliare da gente con i piedi per terra (Warren Buffett) e smetterla con i derivati e i crediti facili che ci porteranno a una nuova non lontana bastonata, si inventa un miliardo di dollari per l’esercito. Saranno armi pazzesche, ma soprattutto acquartieramenti di truppe nell’est Europa. Si faranno contenti i soldati americani, per una volta non mandati a morire, ma a fare i ricchi, saranno contenti i governanti dell’est che troveranno una popolazione che spende e saranno contenti tutti i fessi che hanno paura dell’orso russo. Quindi, visto che è meglio mal accompagnati che soli (una volta era il contrario, in politica estera no da sempre) ha invitato altri paesi a fare altrettanto. Quella destoccatrice di giacche ridicole (Merkel) e quel consumatore di sovrattacchi (Hollande), insieme al neo trombato Cameron, hanno risposto all’istante (in maniera ponderata) : obbedisco. E così ci avviamo ad un futuro di imbecillità mondiale, sperando che qualcuno metta giudizio. Siamo, e con gli americani spesso, sempre al tavolo da poker più che in un consesso di persone ragionevoli, bluff e rilanci continui, tutto perché corrono dietro alla conservazione di un potere personale (elezioni circa vere o circa false) garantito da colpi ad effetto su menti sempre più decerebrate. Agli albori degli stati, quali essi fossero, la gente era disposta a sacrificare molto, anche tutto per difendere un’idea, oggi in Inghilterra e in Olanda (due fari storici della democrazia) votano di venerdì per abbassare l’assenteismo. Negli altri stati s’ inventano beghe e colpi di scena, per avere qualche scheda in più, alla fine pavento una lotteria milionaria per i partecipanti. Ma con queste basi non sono normali gli Obama, i Putin e tutti i teatranti sul palcoscenico ?  Vuoi mettere una giornata al mare o un bel divano per vedere qualche troione (senza distinzione di sesso) in TV ? Tutta vita e vai al massimo, ma qui il massimo sta per Circo Massimo (vulgariter Colosseo) e noi  entriamo da spettatori, da leoni o da sbranandi ? Vedete voi.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.