Giornali “assistiti”

image La stampa ha reso noto che, al termine di una visita compiuta a Palazzo Chigi, la Guardia di Finanza ha sequestrato due milioni e mezzo di Euro destinati al quotidiano l’Avanti.Il sequestro sarebbe stato disposto dalla Procura di Napoli, nell’ambito del procedimento penale riguardante gli illeciti finanziamenti che sarebbero stati percepiti dalla testata giornalistica l’Avanti; un finanziamento concesso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per l’anno 2010, ma non ancora erogato.

Non è chiaro cosa si intenda per finanziamenti illeciti, quindi si deve supporre che si tratti di finanziamenti erogati sulla base di dichiarazioni di tiratura, distribuzione e vendita non veritiere.

Se questo fosse il reato contestato, allora va detto con chiarezza che, pur rispettando il lavoro che la magistratura di Napoli sta svolgendo, la ricerca di presunti finanziamenti non dovuti dovrebbe essere estesa anche ad altre testate, non solo all’Avanti; se così non fosse verrebbe violato il principio della generalità della norma.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.