Caterina Girasole e il campo dei finocchi

512ead7017484_preview-300Certo che nel Bel Paese non ci si annoia, la realtà supera sempre più spesso la fantasia. Caterina Girasole, sindaco antimafia di Isola di Capo Rizzuto, è stata arrestata per aver favorito il clan Arena nel riacquisto di un campo di finocchi, sequestrato  dalla magistratura. Per ringraziarla della cortesia, il clan le avrebbe inviato quattro casse di finocchi, un niente rispetto a quelle  di cozze pelose, ricevute dal sindaco di Bari, Emiliano o ai fastosi pranzi a base di ostriche e champagne dei consiglieri regionali di mezza Italia.

Avremmo capito se si fosse commossa davanti a un campo di… girasoli, ma così ci pare proprio roba da straccioni. Pensare che la nostra eroina aveva girato il Paese, novella Giovanna d’Arco, prima del Pd, come l’ accarezzava con lo sguardo il ministro Delrio, allora sindaco di Reggio Emilia e Presidente dell’Anci, poi candidata con il professor Monti. Speriamo sia un abbaglio quello dei finanzieri, perché sapevamo di essere alla frutta, ma alla verdura è decisamente troppo!

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.