Ubs settore automotive

 Le aziende che operano nel settore degli pneumatici beneficiano attualmente di una buona visibilità degli utili. Ecco, secondo gli analisti di Ubs, prezzi obiettivo e rating a confronto

1) Pirelli . Il prezzo obiettivo è 8,5 euro, che implica un potenziale di crescita del 20% dalle quotazioni attuali, con rating buy (comprare). Il titolo, che capitalizza 7,2 miliardi di euro, tratta 15,2 volte l’utile 2018 e 11,4 quello del prossimo anno, a fronte di un utile per azione (eps) pari rispettivamente a 0,5 e 0,6 euro. Il rapporto ev/sales (valore d’impresa/ricavi) scende invece da 1,85 e 1,68, contro una media di settore di 1,17 e 1,07.

2) Continental . Il target price è 253 euro, +16% dalle quotazioni attuali, con rating buy (comprare). Il titolo, che capitalizza 44,2 miliardi di euro, viene scambiato 12,8 volte l’utile 2018 e 12,1 quello del prossimo anno, a fronte di un utile per azione (eps) pari rispettivamente a 17,1 e 18 euro. Il rapporto ev/sales (valore d’impresa/ricavi) è invece intorno a 1. Il total return (performance + rendimento della cedola) negli ultimi 12 mesi è stato del 13,85%.

3) Michelin. Il prezzo obiettivo è 135 euro, che implica un potenziale di rialzo del 14% dalle quotazioni attuali, con rating buy (comprare). Il titolo, che capitalizza 21,6 miliardi di euro, tratta 11,1 volte l’utile 2018 e 10,3 quello del prossimo anno, a fronte di un utile per azione (eps) pari rispettivamente a 10,6 e 11,5 euro. Il rapporto ev/sales (valore d’impresa/ricavi) scende invece da 1,20 e 1,17. Il total return (performance + rendimento della cedola) negli ultimi 12 mesi è stato del 9%.

Commenti

Commenti

Lascia un commento