RBC e le big cap internet

Le big cap del settore internet hanno messo a segno nel 2018 un rialzo del 6%, contro una performance negativa dell’1% dell’indice S&P e del +3% del listino Nasdaq. Ecco, secondo gli analisti di Rbc Capital Markets, le blue chip e le small cap che il prossimo anno non deluderanno gli investitori

1) Facebook . Target price di 190 dollari, contro una quotazione attuale di 145. La più penalizzata delle large cap di alta qualità (in calo del 18% da fine agosto) è scambiata sui minimi storici con un multiplo ev/ebitda intorno a 10. Gli investitori di momentum possono probabilmente evitare FB fino al secondo semestre 2019 (quando la crescita dei ricavi e dei margini lordi dovrebbe stabilizzarsi), ma gli investitori fondamentali possono prendere già adesso posizioni sul titolo.

2) Google. Prezzo obiettivo di 1.400 dollari, contro una quotazione attuale di 1.074. E’ un titolo sottovalutato (scambiato meno di 11 volte il multiplo ev/ebitda), con un trend dei fondamentali estremamente coerente e in pole position nel ciclo produttivo più importante nel tech, quello dei veicoli autonomi, grazie al suo notevole investimento in Waymo.

3) Booking. Target price di 2.425 dollari, contro una quotazione attuale di 1.856. Il titolo è scambiato con un multiplo ev/ebitda di 13,7, ma c’è la possibilità significativa di un’ulteriore accelerazione dei risultati nel quarto trimestre, con effetti positivi in tutto il secondo semestre e un conseguente impatto sulla performance borsistica.

4) Netflix . Prezzo obiettivo di 450 dollari, contro una quotazione attuale di 275. Trend dei fondamentali molto coerenti, forte vantaggio competitivo, potere di determinazione dei prezzi relativamente forte e una library di contenuti differenziata. Inoltre l’azienda californiana beneficia della tendenza di crescita secolare dello streaming video.

5) Wix. Target price di 110 dollari, contro una quotazione attuale di 89. E’ uno dei titoli con i migliori asset fondamentali tra le small cap, con una robusta crescita attesa dei ricavi e dei margini reddituali nei prossimi esercizi. Wix ha anche notevoli potenzialità di aumento della quota di mercato e un alto potere di determinazione del prezzo.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.