Obbligazioni Unicredit

arton20766 Premetto che ormai il mercato obbligazionario, in particolare sulle scadenze brevi non rende più nulla, a causa anche della tassazione del 26% sui rendimenti e della patrimoniale del 3×1000 sui capitali. Detto questo l’investimento obbligazionario resta uno dei più gettonati e, visti i prezzi, bisogna essere molto coraggiosi per avvicinarsi alle scadenze lunghe e a subordinati e perpetual. Sulle scadenze brevi bisogna semplicemente accontentarsi. Per chi si accontenta, c’è un’obbligazione UCGIM, il gruppo Unicredit è uscito positivamente dagli stress test, particolarmente severi con le banche italiane. Si tratta di un’obbligazione a tasso variabile, legata all’Euribor e quindi offre una copertura in caso di un, per ora improbabile, aumento dei tassi.

 

UCGIM                19/12/17             IT0004776230                    R.L. 1.48%           E. 3m+200 bsp

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.