Obbligazioni. Le brevissime della settimana

Visto il vento gelido, che soffia dal mar Egeo e coinvolge i titoli di debito dei paesi periferici dell’ Europa ed in genere quelli delle banche, per chi non vuole rifugiarsi nei porti sicuri del debito nord europeo, Germania, Austria, Olanda e Norvegia, tutti paesi a tripla AAA e della zona euro ad eccezione dell’ultimo.In questi porti si può trovare sicurezza, ma rendimenti nulli o negativi. Per chi non ama le onde degli oceani americani ed australiani non resta che rimanere liquido, mai più di ora “cash is king”. Ma per chi non riesce a lasciare i soldi nel conto corrente suggeriamo alcune obbligazioni brevi bancarie con scadenza massima a sette mesi.

– Banca Pop Milano A- 30/01/12 IT0004441249 rend. 3,18%- Banca Intesa A 31/03/12 IT0004530421 rend. 3,73%- Unicredit A 30/04/12 IT0004467921 rend. 4,06%- Banca Intesa A 30/04/12 IT0004536378 rend. 3,77%

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.