Obbligazioni in rubli

 Dopo una lunga corsa che lo aveva portato a sessanta contro l’euro il rublo è tornato in area 63/64 complice il rafforzamento dell’euro e il calo del prezzo del petrolio. Il margine di rivalutazione del rublo potrebbe esserci nel caso venissero rimosse le sanzioni, ma complessivamente la situazione finanziaria della Russia è buona ed il paese sta uscendo dalla recessione. I rendimenti sulle scadenze brevi sono alti ed i quantitativi di investimento bassi, minimo 100.000 pezzi. E’ il caso di:

Banca IMI           XS1546193308                   13/01/19             R.L. 9,26%           BBB-      CDS 122

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.