Obbligazioni in dollari

United States one dollar bill obversePassata la tempesta (  le elezioni greche), non odo augelli far festa e la gallina ( lo spread), tornata sulla via (solita), ripete il suo verso. Insomma, tanto rumore per nulla, le elezioni in una democrazia commissariata servono solo a far scrivere i giornali e per i mercati i voti non sono garanzia di pagamento del debito.

Per questo e per i soliti motivi, non sbaglia chi continua la diversificazione verso altre monete rispetto all’Euro, compreso il dollaro, che, se pure non è il meglio, è pur sempre la moneta di uno Stato e non di una Babele com’è l’Europa.

Se si resta brevi, in attesa di vedere cosa succederà, è meglio scegliere titoli di stato, oppure obbligazioni industriali, per prendere due spiccioli, meglio evitare le banche, rendono di più, ma sono troppo correlate tra di loro.

Volkswagen A- 12/08/13 USN936958M06 RL 1,04%

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.