Obbligazioni del Brasile

brasile-8 Il governo Temer, sebbene legato al definitivo impeachment della Rousseff, previsto entro agosto, è “marchet-friendly”, grazie alla nomina a ministro delle finanze di Meirelles, governatore della Banca centrale dal 2003 al 2010. L’economia brasiliana rimane in recessione profonda -5,4% nel 1Q, prevista in miglioramento, -5% nel 2Q, ma il deficit delle partite correnti è sceso in un anno dal 4,5% del Pil al 2% e l’inflazione è tornata sotto il 10%. Lo spread sovrano è sceso da 588 pb a 400 pb, ma rimane largo rispetto a Russia e Turchia. Pertanto per chi volesse acquistare obbligazioni di un paese Bric quelle in real emesse da enti sovranazionali a tripla AAA sono le più interessanti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.