Obbligazioni banca IMI

banca_imi Sempre alla ricerca del fatidico interesse dell’1% netto, basso, ma in linea con l’inflazione, ci siamo aggirati nel deserto delle obbligazioni in euro. I prezzi complici la BCE si sono ulteriormente elevati e per conseguenza i rendimenti sono scesi. Non ritenendo in queste situazioni utile allungare troppo la durata, si potrebbe considerare l’obbligazione:

–         Banca IMI               30/06/17     IT0004611932       R.L. 1,77%

Si tratta di un’obbligazione che paga l’euribor a 3 mesi più 38,75 Bps, come si vede una vera miseria. Il vantaggio delle variabili è che a parità di rendimento con le fisse tendono a seguire il variare dei tassi e visto che in discesa ormai c’è poco si può pensare che nel 2016 si inverta la tendenza. La banca presenta un rating BBB e un CDS di 73.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.