Obbligazione Ispim australiana

IspimCon il dollaro australiano che si è rapidamente riportato da 1,43 contro euro ad 1,49, si può pensare di ritornare ad investire in titoli denominati in quella moneta. I rendimenti sono elevati e le possibilità di rivalutazione della moneta sono più alte che quelle di una svalutazione, sempre che non si abbia fretta, l’euro sembra di acciaio, anche se la sua base politica è di creta. Vi sono titoli con miglior rating di Intesa, ma hanno scadenze più lunghe o rendono meno. Per chi vuole rimanere sull’obbligazionario, ma desidera guadagnare qualcosa, questa può essere una scelta accettabile.

                                                                          Rend lord                Rating              CDS

ISPIM 6.4 28/06/18              IT0004938269               5.20                   BBB                      182

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.