Investimenti: cosa pensa Buffett su azioni, bond, oro e immobiliare

di Mariangela Tessa

Warren Buffett è senza dubbio uno dei più noti investitori azionari di tutti i tempi. Non sorprende quindi che l’Oracolo di Omaha, così come viene definito, preferisca investire in azioni. Tuttavia, questo non è l’unica forma di investimento  in cui Buffett è disposto a mettere i suoi soldi. Cosa pensa di alcuni dei maggiori asset presenti sul mercato finanziario può aiutare anche il piccolo investitore retail nelle sue scelte di investimento.

Azioni

Buffett sostiene che investire in azioni sia il modo migliore per costruire ricchezza nel lungo periodo. A suo parere, tuttavia, gli investitori non devono acquistare azioni per cercare un guadagno rapido poiché le fluttuazioni del mercato a breve termine sono impossibili da prevedere con precisione. Per il tycoon americano, “se non sei disposto a possedere un titolo per 10 anni, non pensare nemmeno di possederlo per 10 minuti“.

Bond

Buffett riconosce che le obbligazioni sono meno rischiose delle azioni nel breve periodo e, quindi, gli investitori con orizzonti temporali più brevi potrebbero fare una mossa intelligente investendo in obbligazioni. Tuttavia, per coloro che hanno un orizzonte temporale lungo, Buffett sostiene che le obbligazioni sono in realtà più rischiose delle azioni. Come ha scritto nel 2018 nella sua lettera agli azionisti di Berkshire Hathaway:

“Con l’allungarsi dell’orizzonte di investimento di un investitore, un portafoglio diversificato di azioni statunitensi diventa progressivamente meno rischioso delle obbligazioni, assumendo che i titoli siano acquistati con ragionevoli multipli di guadagno rispetto ai tassi di interesse”.

In poche parole, Buffett pensa che gli investitori più giovani e quelli con un focus a lungo termine dovrebbero puntare sulle azioni.

Oro

Buffett non è un fan dell’oro o di qualsiasi altra risorsa non produttiva. Questo perché il metallo prezioso non genera reddito o produce nulla di valore. Il suo prezzo è semplicemente basato su ciò che qualcun altro è disposto a pagare.

Cash

Da sempre sostenitore del cash, il finanziere americano non ha mai voluto investire tutte le sue risorse, tenendo invece sempre da parte contanti per evitare di prendere denaro in prestito per in tempi difficili. Nelle casse della sua Berkshire Hathaway, Buffett vuole almeno 20 miliardi di dollari in contanti sempre disponibili.

“Non vogliamo mai contare sulla gentilezza degli estranei per soddisfare gli obblighi di domani”, ha spiegato più volte Buffett.

Settore immobiliare

Al contrario di molti altri osservatori e investitori, Buffett un fan del settore immobiliare sia in termini di acquisto di una residenza personale sia come investimento. Per il finanziere americano il mutuo trentennale è uno degli strumenti finanziari più vantaggiosi disponibili per i consumatori come forma di investimento mentre il patrimonio immobiliare è un bene produttivo, il che significa che può essere utilizzato per generare rendimenti.

 Da Wall Street

Inizio modulo

Fine modulo

 

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.