Corporate High Yield

obbligazioni, mercato obbligazionario, titoli di stato, asset allocation, 2015 IL MERCATO

Dopo una fine di 2014 caratterizzata dalla volatilità, principalmente negli Stati Uniti a causa dell’elevata componente energetica nell’indice, da inizio anno l’universo delle obbligazioni societarie ad alto rendimento (high yield) ha registrato ritorni stabili grazie alla minore sensibilità di questa asset class al contesto di tassi in rialzo. In generale, le valutazioni degli high yield continuano a essere ben sostenute da una crescita economica modesta, dai bassi tassi di interesse, da politiche monetarie accomodanti (BCE e Bank of Japan) e dal basso tasso di default. Gli emittenti USA sono maggiormente esposti ad alcuni rischi di medio termine, quali l’inizio di una politica più stringente da parte della FED e la volatilità del prezzo del petrolio

 STRATEGIA

Interessante una posizione marginale sulle obbligazioni high yield, in particolare nella fascia 1-3 anni, con una preferenza per gli emittenti del settore finanziario,  cautela su questa asset class perché il profilo rischio/rendimento è meno interessante a causa del peggioramento della qualità delle nuove emissioni e della mancanza di liquidità. Queste obbligazioni continuano comunque a presentare un’interessante fonte di ritorno nell’attuale contesto di bassi tassi e nei confronti dei governativi. Le obbligazioni corporate high yield europee mostrano un rapporto rischio/rendimento più difensivo alla luce di una politica monetaria espansiva della BCE, stabilità dei tassi ufficiali, minor esposizione all’energia e maggior esposizione al settore finanziario.

 COSA TENERE SOTTO CONTROLLO

Un rialzo dei rendimenti dei governativi nei paesi sviluppati. Un inasprimento delle tensioni geopolitiche tra Russia e Ucraina oppure un peggioramento della situazione in Grecia potrebbero aumentare l’avversione al rischio e spingere gli investitori alla ricerca di “porti sicuri”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.