Barclays, focus su sette commodity

barclays-is-shutting-down-its-wealth-management-businesses-in-130-countries I prezzi della materie prime sono saliti grazie al migliorato scenario globale. Ecco in dettaglio le previsioni degli esperti di Barclays

1) Petrolio Brent. Dopo aver guadagnato il 21% negli ultimi due mesi, il prezzo è stimato 61 dollari al barile nel terzo trimestre e 66 nel quarto. Per l’intero 2015 il prezzo medio è 60 dollari, in aumento a 68 dollari nel 2017.

2) Petrolio Wti. Nel caso del Wti (il benchmark americano) il prezzo è previsto in aumento a 55 dollari al barile nel terzo trimestre 2015 e a 63 dollari nel quarto. Per l’intero anno la quotazione media è 54 dollari in crescita a 64 nel prossimo anno.

3) Us Natural gas. Il prezzo dell’Us natural gas è atteso in flessione a 2,85 dollari nel terzo trimestre e 3,00 dollari nel quarto. Per l’intero anno la quotazione media prevista è 2,75 dollari, in progresso a 3,60 dollari nel 2016.

4) Oro. Gli esperti di Barclays sono da tempo negativi sull’oro. Le stime indicano una quotazione di 1.150 dollari l’oncia nel terzo trimestre per salire a 1.170 dollari nel quarto. Per l’intero 2015 la previsione è 1.182 dollari l’oncia e nel 2016 sale a 1.215 dollari.

5) Argento.  Gli analisti indicano una quotazione di 15,8 dollari l’oncia nel terzo trimestre 2015, per poi concludere a 16 dollari. Per l’intero 2015 la previsione è 16,2 dollari, in riduzione a 15,8 nel prossimo anno.

6) Platino. La stima è 1.250 dollari l’oncia nel terzo trimestre e 1.300 nel quarto. Per l’intero 2015 la previsione del prezzo medio è 1.240 dollari, in aumento a 1.325 dollari  nel 2016.

7) Palladio. In dettaglio le proiezioni indicano quotazioni in crescita a 815 nel terzo e 825 dollari nel quarto. dollari. Per l’intero 2015 la previsione è 805 dollari, in progresso fino  a 850 dollari nel prossimo anno

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.