Coop rosse… nel bilancio

Profondo_rosso1 Secondo i bilanci riclassificati dall’ufficio studi di Mediobanca  negli ultimi cinque anni le cooperative di consumo hanno effettuato svalutazioni per un miliardo di euro grazie ai loro investimenti,  ad esempio in MPS, Unipol, Carige. E nel periodo 2008/2012 hanno avuto un rosso di quasi cento milioni. Nello stesso periodo Esselunga ha portato a casa un miliardo di profitti.

Per non parlare di quelle di produzione e lavoro che hanno consegnato i libri in tribunale e si avviano a ristrutturazioni dolorose, per fornitori e dipendenti in particolare. La cosa grave è che il gruppo dirigente è figlio di quel sistema di porte girevoli per cui si passa dal partito al sindacato, alla cooperazione ed è lo stesso da tempo, dimenticato al suo posto dalla rottamazione renziana. Nelle coop vige il meccanismo del riciclo, mentre servirebbe una sana … raccolta differenziata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.