Camera con svista

grandoteltiamoWeekend lungo di fine estate sulla riviera ligure. Bed& breakfast tranquillo, per godere di maggiore libertà di movimento.La camera matrimoniale occupata l’anno precedente, è stata trasformata in una quadrupla, dotata anche di letto a castello. Il tutto in circa quattordici metri quadrati, che ospitano, ovviamente oltre all’armadio, un tavolino scrittoio, un solo comodino, due sedie ,un frigobar e la televisione, visibile soltanto dall’occupante il letto matrimoniale dalla parte destra .Il bagno, di circa due metri quadrati ,è privo di bidè, ma a questa mancanza ci hanno abituato anche altri Paesi, una minuscola doccia che risolve tutto, oltre ai restanti due indispensabili sanitari.Tariffa giornaliera per la camera occupata da due persone : settantacinque euro in bassa stagione, però, bisogna ammetterlo, compresa la prima colazione, che è servita in un bar a circa cinquecento metri dalla location, con la barista che ha chiesto di avvisare il gestore di non mandare i clienti di lunedì perché a settembre fa riposo. Ricerca di una buona pizzeria: viene suggerito un ambiente carino, personale gentile, in breve tempo servono le due pizze ordinate, una napoli e una margherita, la napoli completamente bruciata sotto e ai bordi, forse è in atto una nuova eruzione del Vesuvio? Ragazzi, dai, siamo nei guai fino al collo col turismo e voi ci provate a fare i furbetti del quartierino, ma mica come Ricucci e Co.,che giocavano in grande. Cosa ci voleva a scusarsi un attimo per la disattenzione e presentare una pizza come Dio comanda.? Forse avete pensato che il cliente era di passaggio, mai sottovalutare l’avversario, adesso ha in mano l’arma Tripadvisor, anche se pare un po’ taroccata, poi i feedback e a sputtanarvi ci mette un attimo! Purtroppo l’Italia è così: possiede un territorio da sogno, la Liguria poi è meravigliosa e molto meno cementificata della Costa Azzurra, attenzione, non per merito nostro, perché ha i promontori subito dietro al mare, ma un’ospitalità alberghiera quasi da terzo mondo. Anche gran parte dell’Italia è messa maluccio come accoglienza, se si esclude la riviera romagnola, dove, e lo dico con orgoglio, i conterranei per lo più ci hanno saputo fare, fin dai tempi dell’eutrofizzazione del mare , costruendo piscine, poi ristrutturando alberghi, bagni sulla spiaggia, cercando di offrire il massimo confort al miglior prezzo. Ecco, anche il prezzo oggi è importante, se non siete Montezemolo, appena congedato dalla Ferrari con ventisette milioni di euro di buonuscita, dopo averne percepiti oltre cento al servizio della Rossa, e non potete perciò sbarcare all’hotel San Pietro di Positano, uno dei migliori cinque stelle al mondo, desiderereste non essere trattati come buoi o polli da spennare.Sennò, per forza vi fate convincere da un volo low cost, che vi porta in Spagna o in Grecia e con una spesa minima, non siete trattati certamente peggio che da noi. Italo va male, nonostante abbia introdotto la concorrenza nel trasporto ferroviario, ma ti porta a Roma, Milano, Firenze e Napoli, dove per una notte, se non dormi dalle suore, spendi più che nel centro di Madrid per una settimana!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.